Solidaria società cooperativa sociale onlus

Un percorso d’impegno civile contro la mafia, per la giustizia sociale.

Solidaria è una cooperativa sociale, costituita nel giugno 2002 con lo scopo sociale prioritario della promozione della legalità e dell’impegno antimafia. Per questa finalità fondamentale, Solidaria realizza servizi di assistenza in favore delle vittime della mafia, del racket e dell’usura, e delle vittime di reato in genere, ed è riconosciuta “organizzazione di assistenza e di solidarietà a soggetti danneggiati da attività estorsive”, ai sensi della legge 44/99.

Il percorso intrapreso è quello di un impegno civile ad ampio raggio, fatto di solidarietà e sostegno concreto alle vittime della mafia e della criminalità, di promozione della legalità democratica per il contrasto dei rapporti tra mafia, politica e affari, delle attività di estorsione e usura, nonché della corruzione e del clientelismo politico-mafioso.

Lo dimostrano le tante iniziative condotte negli anni a partire dall’attività di assistenza offerta alle vittime della mafia, del racket e dell’usura, al cui fianco Solidaria si costituisce parte civile.Inoltre, Solidaria è stata protagonista di numerose iniziative di promozione della cultura della legalità. Tra queste, il Premio Libero Grassi, giunto alla XII edizione, che negli anni ha coinvolto centinaia di scuole italiane in un percorso educativo con cui si è inteso porre alle riflessioni delle giovani generazioni i più gravi problemi della nostra società, con l’obiettivo di realizzare – utilizzando diversi mezzi della comunicazione – una vera “comunicazione sociale” ideata dagli alunni.

Sempre sul settore educativo, ormai appaiono consolidate le sue attività di formazione di docenti di Scuole di ordine medio e superiore, in collaborazione con Istituti universitari, e l’organizzazione di viaggi di turismo responsabile rivolti, soprattutto, alle scolaresche.

La cooperativa vanta anche una significativa attività editoriale di testi e video – di norma direttamente collegati alle esperienze portate avanti – per offrire un contributo all’elaborazione teorica – sul piano giuridico, storico, sociale, amministrativo – sui temi della legalità democratica.

Convinta dell’importanza di “fare rete”, Solidaria in questi anni ha collaborato con tante realtà presenti nel panorama delle attività di antimafia e, più in generale, di promozione socio-culturale come il Centro Impastato, Libera, Addiopizzo, il Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci, Casa Memoria, TeleJato e diverse cooperative sociali impegnate nella gestione dei beni confiscati alla mafia.

Con lo stesso spirito ha collaborato con realtà come Transparency International Italia, SOS Impresa, la Fondazione Trame, il Premio Areté, il Premio Giorgio Ambrosoli.

Al servizio di coloro che desiderano informazioni su temi specifici e per la diffusione delle attività di Solidaria, va considerata la realizzazione e l’aggiornamento del sito internet – www.solidariaweb.org – particolarmente curato nei contenuti – anche sul piano normativo – che ha consentito di far conoscere la cooperativa anche in altre Regioni.

Infine, il nuovo ambito operativo in cui Solidaria ha deciso di dispiegare il proprio impegno è quello delle attività di produzione e lavoro, in particolare nel settore agro-alimentare, dove ha confermato la sua vocazione a fare rete sottoscrivendo un Protocollo d’Intesa con l’associazione Acunamatata, per la migliore gestione di un bene confiscato alla mafia nella Borgata palermitana di Ciaculli, anche attraverso la costruzione di un laboratorio artigianale per la trasformazione di prodotti agricoli e la realizzazione di derivati.

Per la valorizzazione e la commercializzazione di tutta la variegata produzione di Solidaria è stato ideato il marchio mani&radici, che rappresenta i valori e le idee che ispirano la realizzazione di ogni prodotto.


il logo di solidaria onlus